• Possibilia

Tendere

Aggiornato il: 8 dic 2018


Barca a vela, C. Monet

Di recente, sono un pirata. Tra due oceani. Entrambi ribollono di parole spesse, come l'acqua della pasta che sta per bollire. Pesano il mio passo. Sono uno pirata che atterra su una spiaggia e scioglie i capelli: sono Viola alla ricerca del Duca di Orsino, sono anche Calibano agli ordini di Prospero, ma sono perfino Macbeth che diventa Re.


Non riesco a fermare gli strani scherzi del tempo. Uno scenario impossibile dietro l’altro. Scorrono. Fotogrammi di una vita che apparentemente non è abbastanza. Chissà come sarebbe se l’amante non rimanesse a dormire - quando non sono le nostre scelte a farci traditori, ci pensano le paure. Soli. Come cani, che cercano cibo: gli ultimi baci sfuggono veloci quando non so contare quanti calici ho avuto in mano.


Magari sono anche un po’ Picasso, che guarda con soddisfazione la baia di Dinard; sono Thomas Wolfe, mentre chiede a Perkins se pure a Fitzgerald tagliava tutte quelle righe di descrizioni. La gente scrive in modo molto diverso. Chi parla di ali di aeroplani, o del guscio di un pallone aerostatico; chi di quello che fa male, e chi, per dirlo, s’inventa una canzone, un libro, una parola, un pugno. Restiamo a dormire insieme, guardandoci, senza sfiorare i corpi coperti inutilmente. Ti vedo nuda, sempre. La memoria del corpo è come la vela di una barca: trema quando accoglie ciò che ama.


Circondato da migliaia e milioni di nomi, cerco. Non riesco più a parlare… scrivo poesie di provincia nella sale delle biblioteche per portare alla deriva le barche del passato.


Voglio il tuo errore

che per caso

chiami il mio.


Voglio un errore

per appendere gli altri,

le maniche dondolano

nella nebbia al sole.


Voglio un mio errore

per farti amare

questo mondo;

fuggire

è il ballo di una moneta

per la vertigine

del desiderio.


Siamo l’errore dell’aquilone,

teso

a una risposta

per ogni domanda.

  • Black Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
Seguici
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon

Tutti i marchi, loghi, sigle, brand, immagini non esplicitamente appartenenti a possibilia.it sono dei rispettivi proprietari.

 

È vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi, pagine e di ogni componente presente nel sito.

 

©2017 www.possibilia.it - tutti i diritti sono riservati.