• Possibilia

Una scatola rossa. Addio fantasmi di Nadia Terranova


La passeggiata di M. Chagall

Addio ai fantasmi di Nadia Terranova è un colpo al cuore. Per il modo in cui, lentamente, abbraccia e stringe, in un fiotto convulso di ricordi. Un racconto sull'arte della memoria, che è «l'atto creativo [che] sceglie, costruisce, decide, escluso» (pag. 26) - d'altronde «il romanzo della memoria è il gioco più puro che abbiamo» (pag.26).


Il romanzo - nella dozzina del Premio strega 2019 - è una storia in cui il presente è ineluttabilmente legato e determinato da quello passato; è una passeggiata nei ricordi, fra la volontà di abbandonarla - «i ricordi devono restare nei ricordi e non venire a disturbare il pungente» - e, però, mossa dalla coscienza che «ognuno di noi ha una casa soltanto, nella vita» (pag. 91).



La prosa della Terranova è energica e dirompente per la sua consapevolezza e capacità di maturare pagina dopo pagina: «crescere significa sapere di chi puoi fare a meno» (pag. 117). In questo senso, la scatola rossa dei ricordi è aperta e la Sicilia si scopre Itaca al contrario, dove si fa ritorno per poter forse finalmente andar via.

  • Black Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
Seguici
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon

Tutti i marchi, loghi, sigle, brand, immagini non esplicitamente appartenenti a possibilia.it sono dei rispettivi proprietari.

 

È vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi, pagine e di ogni componente presente nel sito.

 

©2017 www.possibilia.it - tutti i diritti sono riservati.